giovedì 1 marzo 2012

Canederli

Ho trovato l'ennesimo "foglio volante" con alcune ricette per cui per evitare di farlo ripiombare nel dimenticatoio lo pubblico nelle RICETTE DI CARTA così se ne ho bisogno so dove trovarla e magari qualcuno può usufruirne.

CANEDERLI ALTOATESINI

ingredienti:

250   gr pane raffermo
100   gr farina 00
150   gr speck
50     gr salame
3       uova
20     cc latte
1 1/2 lt brodo carne
1       porro 
1       bicchierino brandy o cherry
prezzemolo
noce moscata
sale q.b.


Sbattere uova in una terrina, unite  latte speck salame pane, e il porro tagliato a tocchetti ( in mancanza erba cipollina) una spolverata di noce moscata e prezzemolo tritato fine. Salare e lasciare riposare per 1 ora circa, quindi aggiungere la farina per dare la giusta consistenza all'impasto. Nel frattempo avrete preparato il brodo con il bollito o con il dado a cui avrete aggiunto il brandy o lo cherry.
 Fare delle palle di circa 4-5 cm di diametro, portare il brodo in ebollizione e lessarle servirle ben calde.



CANEDERLI DI FEGATO
LEBERKNODEL

ingredienti:


250   gr pane bianco
150   gr fegato
100   gr  grasso di manzo o burro
40     farina
1       uovo
1       cipolla
1       spicchio aglio
1       chiodo di garofano
maggiorana
noce moscata
prezzemolo 
buccia di limone
latte 
sale


Tagliare pane a dadini e tritare il fegato assieme alla cipolla e un pò di prezzemolo. Mescolarli tutti insieme aggiungendo un pizzico maggiorana, 1 chiodo di garofano, un pizzico di sale la noce moscaatae lo spicchio d'aglio (tritato) infine la buccia del limone grattugiata e l'uovo.
Amalgamate tutto con latte farina e grasso ( o burro), nel caso del grasso deve essere macinato finemente.  Fare delle palle di circa 4-5 cm di diametro, portare il brodo  ( o acqua) in ebollizione e lessarle servirle con un sugo di goulash.


Come ho precisato qualche tempo fa "le ricette di carta non le ho MAI fatte" per cui non so come possano venire e se sono buone o no.
Per stasera basta così, al prossimo giro publicherò ricette di canelloni visto che ne ho qualcuna sui fogli che ho trovato ogi in casa.

 



Nessun commento:

Posta un commento