mercoledì 10 febbraio 2010

Croissant

Beh è parecchio che non scrivo più, vuoi per mancanza di tempo, vuoi perchè non ho cucinato nulla che potesse essere degno di riportato, però la scorsa settimana mi è venuta l'ispirazione di fare qualcosa di dolce, per la gioia di mia moglie e mio figlio, quindi mi sono dato da fare per cercare qualche ricetta che mi stuzzicasse particolarmente: I CROISSANT.
Ho trovato la ricetta, che riporto integralmente, sul sito http://www.alberghiera.it.

Ingredienti:

Lievitino:
  • lievito di birra 62 gr
  • farina manitoba 250gr
  • acqua qb (200 cc circa)
Impasto:
  • farina 00 700 gr
  • zucchero 250 gr
  • burro ammorbidito 125 gr
  • uova intere 2
  • sale 21 gr
  • vanillina 1,5 gr
  • latte 225 gr
  • margarina 875 gr
  • scorza di 1 limone grattugiata
  • scorza di 1 arancia grattugiata
  • marmellata qb

Procedimento

Preparare il lievitino ( impasto che si prepara prima dell'impasto principale per attivare il lievito) con gli ingredienti indicati e metterlo in un contenitore con acqua tiepida affinchè il
processo di lievitazione venga accelerato. Quando sarà quasi raddoppiato impastarlo con il resto degli ingredienti, tranne la margarina che e la marmellata che veranno utilizzati più avanti.
Dopo aver ottenuto un impasto liscio, morbido ed elastico lo si lascia riposare per circa 40 minuti, in modo tale che perda la sua elasticità.
Trascorso il tempo si tira l'impasto con un mattarello dandogli una forma rettangolare sovraponendo sui 2/3 la margarina (a mio avviso troppa, io ne ho usata 400 gr e mi è sembrata troppa anche quella) ammorbidita e piegare l'impasto in 3 strati, ovvero 1/3 non ricoperto di margarina viene sovrapposto a 1/3 con margarina, e l'ultimo 1/3 rimanente va a sovrapporsi sul dorso del primo. Per intenderci è come fare la pasta sfoglia. Lo si ripiga a libro e lo si ripone in frigo per 15 minuti avvolto dauna pellicola; ripetere l'perazione una seconda volta e lasciare in frigo per altri 15 minuti.
Volendo si può già utilizzare però il consiglio che viene dato è di utilizzare l'impasto il giorno dopo.
Stendere l'impasto tegliare delle strisce larghe 22-24 cm dalle quali si ricavano i triangoli da arrotolare per fare i Croissant.

Variabili:

Si possono fare vuoti e farcire dopo, oppure si può già mettere la marmellata a dimenticavo albume e zucchero da spenellare sopra e cosa importante in forno preriscaldato 160/180° per 20/25 minuti. Con questa ricetta si fanno 20/22 dolci, e devo dire sono anche buoni per essere la prima volta.

Nessun commento:

Posta un commento